I giganti di Mont'e Prama

Nel lontano Marzo del 1974 una casuale scoperta ad opera del contadino Battista Meli, porto alla luce grandi statue in arenaria in una località di Cabras. Erano I Giganti di Mont'e Prama. 

Il ritrovamento era caratterizzato da una serie di frammenti che grazie all'attività degli archeologi del C.C.A di Roma e degli stanziamenti del Ministero dei Beni Culturali, vennero ricomposti ricomponendo in tutto 38 statue divise tra arcieri, pugilatori, guerrieri e modelli di nuraghe. 

La storia di queste statue è ancora avvolta nel mistero.

Alcune di esse sono visitabili presso il Museo Archeologico di Cagliari.

Pugilatore Nuragico di Mont'e Prama
Pugilatore Nuragico di Mont'e Prama

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Tracce di Sardegna