Eventi Sardegna: Saboris Antigus. Guasila, tra Sapori e Cultura, programma dell'8 Dicembre 2017

Data evento: 
08-Dicembre-2017

Guasila, Saboris Antigus tra sapori e cultura: si svolgerà il giorno dell'Immacolata, Giovedì 8 Dicembre 2017 a Guasila la nuova edizione di Sabori Antigus tra li eventi di Sardegna che vedranno in vetrina le bellezze e le peculiarità enogastronomiche, culturali, tradizionali, architettoniche e naturalistiche del territorio. 

I visitatori potranno deliziarsi tra degustazioni e rievocazioni storiche, come ad esempio sa cassa de s'Acchixedda, ovvero la caccia alla Giovenca, l'arte della panificazione, sfilate in abito tradizionale, gruppi folk, dibattiti, convegni, visite guidate, mostre ed esposizioni, e tanto divertimento con spettacoli di vario genere. 

Nelle vie principali del centro storico e nelle locande storiche de su bixinau, troveranno spazio i banchi degli artigiani, degli hobbisti, degli espositori enogastronomici con la degustazione dei piatti della tradizione agropastorale, saranno inoltre presenti le botteghe degli antichi mestieri, che daranno al paese la tipica atmosfera di festa da sagra unita al clima natalizio che sicuramente non potrà mancare. Ma vediamo ora nel dettaglio il ricco programma di Sabori Antigus 2017 a Guasila.

Quello che segue è il prorgamma del 2016, per farvi un'idea di ciò che potrete trovare a Guasila. Ancora non abbiamo il prorgamma ufficiale di quest'anno, ma appena possibile verrà agiornato e diffuso. 

Programma Saboris Antigus a Guasila: 

Giovedì, 8 Dicembre 2017

Ore  09:00

  • Apertura della sagra per le vie del centro storico del paese
  • Apertura percorso enogastronomico tra le locande dei Vicinati storici di Guasila, delle esposizioni di artigiani, commercianti, hobbisti e antichi mestieri
  • Apertura monumenti del centro storico (Santuario B. V. Assunta, Chiesa di Santa Lucia, Cappella del Rosario, Palazzo Rettorale, Montegranatico con annesso Teatro F.lli Medas, Aula Consliare e Locali SIC Monte San Mauro)
  • Apertura Museo Scrinia Sacra e mostra fotografica Mano d’opera di Elena Anedda.
  • Esposizione agricola guasilese (P.zza Trexenta)
  • Mostra fotografica dal titolo: Cumenti in su celu aici in sa terra: riti e tradizioni della religiosità guasilese a cura della Pro Loco Guasila (Aula Consiliare – Montegranatico)
  • Mostra fotografica “I Centenari di Sardegna” di Pierino Vargiu (Palazzo Rettorale)
  • Mostra di pittura di Giovanna Vacca (Locali SIC – Montegranatico)
  • Esposizione scialli tradizionali sardi di Paola Sailis (Aula Consiliare – Montegranatico)
  • Mostra fotocamere vintage a cura di Marziano Porru (Palazzo Rettorale)
  • Mostra artigianato Su Spainadroxiu (Casa Mereu – P.zza Trexenta)
  • Fiera del dolce. Organizzata dai genitori e bambini dell’asilo (Asilo infantile “Maria Ausiliatrice” Via Cima)
  • Esposizione abiti tradizionali e mostra fotografica a cura dell’Ass. folclorica culturale Su Zinnibiri San Pietro Guasila (Via Cagliari)
  • Inizio dimostrazione dell’arte antica della panificazione a cura di Gerardo Piras e del gruppo del corso di panificazione di Guasila, in collaborazione con Laore (Via Roma)

Ore 10:30 - Celebrazione della Santa Messa presso il Santuario Beata Vergine Assunta
Ore 10:45 - Presentazione del libro “In Guasila – volume III” di Marta Marras e allestimento mostra fotografica (Locali ex Carceri – Via Sailis)
Ore 11:00 - Dimostrazione di Ju Jitsu, arte della difesa mirato alle donne, difesa in rosa. Judo uguale uguaglianza: rispetto delle regole ed integrazione sociale, a cura del Judo Club Trexenta Guasila, presso l'Asilo Infantile in Via Cima
Ore 11:45 - Gara poetica in italiano e in prosa. Tema: Il sapore antico del sapere. C’è scola e Iscol@. Dibattono: Mario Sechi (docente di filosofia, studioso attento a vari rami del sapere, educatore sensibile e coinvolgente), Pier Gavino Sechi (docente di diritto, Relatore per Sardegna e Lazio dell’associazione Sulleregole, Vicepresidente della coop. Passaparola), Moderatore: Isabella Carta (docente di lettere). Intermezzi recitati da Gianluca Medas (attore, intellettuale, scrittore, appassionato cultore di cose sarde e guasilesi, in particolare autore di numerose opere teatrali e non sulle nostre tradizioni) Presso il Teatro F.lli Medas – Montegranatico.
Ore 14:00 - Giogus Antigus - giochi antichi presso il Sagrato Santuario Beata Vergine Assunta
Ore 15:00 - Rievocazione della Caccia alla Giovenca (sa Cassa de s’Acchixedda) a cura della Pro Loco Guasila (Piazza Municipio)
Ore 15:45 - Dimostrazione della vestizione abito tradizionale femminile a cura Ass. folclorica culturale Su Zinnibiri San Pietro Guasila (Via Cagliari)
Ore 16:00 - Convegno “Le ricette della tradizione trexentese nella valorizzazione delle materie prime locali” in collaborazione con Laore (Locali SIC – Montegranatico)
Ore 16:30 - Sfilata costumi tradizionali con la partecipazione di numerosi costumi provenienti da diverse zone della Sardegna (Centro Storico)
Ore 17:30 - Castagnata in collaborazione con l’Ass. La Mimosa (Piazza Municipio)
Ore 17:45 - Concerto del gruppo etnico Brinca con canti e balli tradizionali in piazza presso Piazza Municipio

Cosa vedere a Guasila

  • Santuario della Beata Vergine Assunta
  • Museo d'Arte Sacra "Scrinia Sacra" 
  • Montegranatico
  • Palazzo Rettorale
  • Chiesa di Santa Lucia e la cappella del Rosario
  • Chiesa Vergine d'Itria
  • Domus de Janas Is Concas e sorgente Sa Mitza Is Concas
  • Reggia nuragica di Barru

Dove dormire 

Se siete alla ricerca di una struttura che vi possa accogliere per la notte a Guasila o dintorni, consultate subito le offerte del sito Booking.com prenotando direttamente online cliccando qui.

Mappa Saboris Antigus a Guasila con i punti di interesse:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Segui Tracce di Sardegna su Facebook!

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Tracce di Sardegna