Sagra delle Olive di Villamassargia, il programma dell'evento del 21 e 22 Ottobre 2017

Data evento: 
Dal 21-Ottobre-2017 al 22-Ottobre-2017

La sagra delle olive di Villamassargia: Villamassargia è un paese dell'iglesiente nella provincia del Sud Sardegna, di circa 3600 abitanti. Durante la Sagra delle Olive, vi saranno i percorsi degustativi ed espositivi, con l'enogastronomia, la produzione di artigianato locale, gli hobbisti e gli artisti dell'hand made, spettacoli musicali con due grandi artisti in concerto: Piero Marras (Sabato) e Goran Bregovic (Domenica). Vediamo ora insieme il programma della Sagra di Villamassargia, prevista per Sabato 21 e Domenica 22 Ottobre 2017.

Programma Sagra delle Olive di Villamassargia

Sabato, 21 ottobre 2017:

Voci, parole e passi nel tempo:

ore 10:00 – Apertura della Sagra e del percorso espositivo tra gli stand enogastronomici, di artigianato, prodotti locali e hobbistica

ore 10:30 – Escursioni guidate alla scoperta del parco de S’Ortu Mannu e del villaggio minerario di Orbai

ore 11:00 – Laboratori di degustazione, a cura dell'agenzia LAORE

ore 12:00 – Pranzo e degustazione nel parco

ore 14:00 – Escursioni organizzate e passeggiate fra gli stand

ore 15:30 – Esibizione del Coro Polifonico Montanaru di Desulo e dei gruppi folk di Villamassargia, Desulo e Dolianova

ore 17:00 – Spettacolo musicale: Piero Marras in concerto

Domenica, 22 ottobre 2017:

Festa nel paesaggio dei sensi:

  • ore 10:00 – Percorso espositivo tra gli stand enogastronomici, di artigianato, prodotti locali e hobbistica
  • ore 10:30 – Escursioni guidate alla scoperta del parco de S’Ortu Mannu e del villaggio minerario di Orbai
  • ore 11:30 – Cooking Show con lo Chef Stefano Deidda, del ristorante Dal Corsaro di Cagliari
  • ore 12:00 – Pranzo e degustazione nel parco
  • ore 14:00 – Escursioni organizzate e passeggiate fra gli stand
  • ore 17:00 – Spettacolo musicale con il concerto di Goran Bregovic e della sua Wedding and Funeral band

Cosa vedere a Villamassargia

Il territorio di Villamassargia è ricco di miniere, ora dismesse, 
A pochi kilometri dal paese si trova un parco di ulivi secolari (circa 700), chiamato s'Ortu Mannu. Sa Reina, è il più grande di questi ulivi, con i suoi 16 metri di circonferenza.
In paese troviamo la Chiesa di Nostra Signora del Pilar, del XIV secolo, e la Chiesa della Madonna della Neve, eretta dai monaci benedettini nel XII secolo. 
Il Castello di Gioiosa Guardia, costruito presumibilmente da Della Gherardesca
Sono presenti Nuraghi, Tombe dei Giganti e Pozzi Sacri 

Dove dormire a Villamassargia

Se non siete del Sulcis Iglesiante, arrivate da lontano o semplicemente volete pernottare qualche giorno nella zona per visitare Villamassargia e i suoi dintorni, vi consigliamo di consultare una delle offerte delle strutture presenti nel paese o nelle immediate vicinanze, semplicemente prenotando online la vostra sistemazione. Tra B&B, affittacamere, agriturismo e alberghi, troverete sicuramente la struttura più idoniea alle Vostre esigenze.

Segui le nostre pagine su Facebook e Twitter e segnalaci i tuoi eventi!

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Tracce di Sardegna