Parco Colle di San Michele

Il Parco del Colle di San Michele, è situato sul colle omonimo con un'altezza invidiabile che lo rendono visibile anche da parecchi kilometri fuori città, e dalla cui sommità è possibile ammirare tutta la città e l'hinterland, dal porto e lo stagno di Santa Gilla, alle vette dei Sette Fratelli, dalla Costa del Golfo degli Angeli ai rilievi che delimitano la pianura del campidano. 

Il parco ha una superficie di circa 250mila metri quadrati, diversificati tra prato, pineta e sentieri per jogging e attività fisica. Accanto all'ingresso principale infatti, è situato un altro ingresso che compie un giro completo attorno al colle, con brevi sali scendi, frequentatissimo dagli amanti della corsa. Lungo questa sorta di sentiero sono situati anche gli attrezzi per gli esercizi muscolari e lo stretching, oltre che diverse fontanelle. Sempre in questa parte bassa del colle, è presente l'area dedicata ai cani ove son presenti punti ristoro per gli amici a quattro zampe ed ampi spazi e cespugli tra i quali far svagare i propri animali. 

Risalendo verso la sommità del colle, ecco che troviamo la zona giochi per i bambini, con altalene e scivoli, aiuole fiorite e tanti alberi che offrono ombra alle panchine presenti. Un altro sentiero, porta da qui verso l'ascensore che conduce i meno volenterosi direttamente in cima al colle. 

Poco più su, troviamo invece la zona anfiteatro che può contenere circa 300 persone, preceduto da un grande prato verde panoramico che si affaccia sul Molentargius e sul Golfo di Cagliari, ove sono dislocate diverse panchine, un punto ristoro ed i servizi igienici. 

Il percorso prosegue sulla strada sterrata in salita all'interno della piccola pineta che conduce alla cima nei pressi del ristorante-pizzeria, aperto tutto l'anno e che effettua anche il servizio navetta dai piedi del colle. In questo punto, si congiunge l'altra strada lastricata in pietra e carrabile che con i suoi tornanti attraversa la pineta sino all'ingresso secondario del parco. 

Sulla cima del colle è inoltre presente il Castello San Michele nel quale vengono organizzate rassegne e mostre durante tutto l'anno. 

La vegetazione del parco è abbastanza variegata e comprende gli aromi tipici della macchia mediterranea, come il rosmarino, il mirto ed il corbezzolo, alberi di carrubo, lecci e ulivi. Altrettanto diversificata è la fauna, che comprende diversi volatili  tra i quali troviamo merli, passerotti, gheppi, tortorelle e codirosso. 

Un tempo da un lato del colle, veniva estratto il calcare che permise la costruzione di diversi edifici di Cagliari. In ambito storico, sono tanti i reperti recuperati nell'area del parco, quali ad esempio monete d'epoca romana, segno della vivace attività in quel periodo in questa zona. 

Come arrivare:
l'accesso principale ai parcheggi è situato nella via Cinquini (traversa di via Cornalias). 

Orari d'apertura:
da Gennaio a Marzo dalle ore 07:00 alle ore 19:30 
Aprile dalle ore 07:00 alle ore 20:00
Maggio dalle ore 06:30 alle ore 20:30 
da Giugno ad Agosto dalle ore 06:30 alle ore 21:30
Settembre dalle ore 06:30 alle ore 20:30 
Ottobre dalle ore 07:00 alle ore 20:00 
Novembre e Dicembre dalle ore 07:00 alle ore 19:00



 

Dove dormire:

B&B Zsuite B&B Prenota
Via Goffredo Mameli 12, 09125 Cagliari
Hotel Regina Margherita 4 stelle Prenota
Viale Regina Margherita 44, 09124 Cagliari
Hotel Panorama 4 stelle Prenota
Viale Armando Diaz N. 231, 09126 Cagliari
B&B Marina di Castello B&B Prenota
Via Roma 75A, 09124 Cagliari
T Hotel 4 stelle Prenota
Via dei Giudicati, 66, 09131, Cagliari

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Tracce di Sardegna