Provincia di Olbia Tempio

La costa della Provincia di Olbia-Tempio, coincidente praticamente con la costa della Gallura, comprende alcune delle spiagge più famose al mondo e delle bellissime località tra le quali troviamo anche i villaggi extra lusso della Costa Smeralda, ma anche il bellissimo Arcipelago di La Maddalena, un oasi naturale preservata dalla creazione del primo Parco Nazionale della Sardegna. 

Ma non da meno sono le cale e le spiagge che troviamo nel territorio di Palau e di Santa Teresa di Gallura, o le più mondane spiagge di San Teodoro sul versante orientale della Gallura, a sud di Olbia, la città che con il porto e l'aeroporto consente un notevole afflusso di turisti, in modo particolare durante il periodo estivo. 

Il granito delle rocce, le distese sabbiose candide e dorate, le spiagge di ciottoli, le scogliere, la fitta macchia mediterranea, sono solo alcuni dei caratteri di questa subregione della Sardegna, ricca non soltanto di meraviglie per così dire costiere, ma anche con un cospicuo patrimonio naturalistico visitabile inoltrandosi all'interno. Ne sono un esempio la Roccia dell'Orso di Palau, i Nuraghe disseminati lungo tutto il territorio e gli altri siti archeologici, sintomo di una storia millenaria che si intreccia con la bellezza di questa terra e con la bellezza delle sue spiagge in grado di richiamare a sè turisti da ogni parte del mondo. 

  1. Santa Teresa di Gallura
  2. Palau
  3. Arzachena
  4. La Maddalena
  5. Isola Rossa e Costa Paradiso
  6. Costa Smeralda
  7. Porto Rotondo
  8. Olbia e Golfo Aranci
  9. San Teodoro
  10. Budoni

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Tracce di Sardegna