Chiesa di San Pantaleo

La Cattedrale di San Pantaleo, nel comune di Dolianova (CA) ,è una delle chiese medievali più importanti della Sardegna. La sua imponenza architettonica e la sua ricchezza di docorazioni, insieme alle opere pittoriche presenti, la rendono unica tra le chiese romaniche dell'isola.

La costruzione romanico-pisana, che sorge su un precedente insedimento bizantino, venne edificata in più fasi tra il XII e il XII secolo. L'edificio ha una pianta trinavata a sviluppo longitudinale ed è realizzata in pietra arenaria. Tra i particolari che la caratterizzano, è possibile ammirare all'esterno della chiesa un sarcofago romano incastonato tra due colonne sul lato Sinistro dell'edificio, gli architrave di ciascun ingresso della facciata principale sono costituiti da blocchi squadrati di marmo bianco, al centro l'ingresso principale con l'architrave maggiore presenta una decorazione in rilievo raffigurante un sinuoso serpente, mentre numerose sculture in rilievo con figure umane ed animali sono diffuse in modo casuale lungo le facciate. All'interno sono stati dipinti dei bellissimi affreschi nell'abside, eseguiti alla fine del XIII secolo, ed è ammirabile il retablo nella parete sud risalente ai primi anni del '500.

Come arrivare:
da Cagliari, percorrere la SS 387 e svoltare a destra nella SP14 dalla quale si accede al centro abitato di Dolianova. Percorrere tutta la Via Cagliari, superare Piazza Brigata Sassari e proseguire in Corso repubblica. Svoltare infine a sinistra in Via Cattedrale dove è ubicata la chiesa.

Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo
Chiesa di San Pantaleo

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime news di Tracce di Sardegna