Tomba Dei Giganti Cuaddu'e Nixias

La Tomba dei Giganti di Cuaddu'e Nixias sita nell'omonima località Nixias del comune di Lunamatrona è probabilmente la più antica presente in Sardegna, datata intorno al 1700-1800 a.C.

La tomba di Cuaddu's Nixias è caratterizzata da una grande stele centinata, caratteristica rara nelle tombe del Sud della Sardegna, e decorata da riseghe nei lati del portello d'ingresso.
La camera sepolcrale realizzata con lastroni di pietra disposte a coltello e, sul fondo della stessa è presente un inusuale la presenza nel fondo di una cista ... realizzata  e chiusa da una lastra a piattabanda. L'esedra semicircolare della tomba di Cuaddu's Nixias si estende per circa 14 metri

Al centro della stele è presente un foro circolare, sicuramente realizzato in epoca più recente dal quale prende il nome la tomba, infatti si narra venisse utilizzato per legare i cavalli. Gli scavi archeologici eseguiti hanno dimostrato che la tomba è stata realizzata in due fasi, infatti la tomba dei Giganti è stata sovrapposta alla cista risalente ad un periodo più antico.

Come arrivare alla Tomba Dei Giganti Cuaddu'e Nixias

Dal centro urbano di Lunamatrona si percorre la SP49 per circa 1,5km e si svolta sinistra seguendo le indicazioni turistiche della tomba situata poco distante e raggiungibile tramite una strada sterrata sulla sinistra.

Segui le nostre pagine su Facebook e Twitter per scoprire le meraviglie della nostra isola, le tombe dei giganti in Sardegna e gli altri siti archeologici, o per restare aggiornato con gli eventi in Sardegna nel weekend, le sagre in Sardegna e non solo! Puoi segnalarci gli eventi nella tua zona inviando una email all’indirizzo info@traccedisardegna.it Iscriviti alla nostra newsletter.

Stele Tomba dei giganti Cuaddu'e Nixias

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81