Aranciata nuorese (Aranzada)

 Ingredienti:

  • 250 g di mandorle dolci sgusciate
  • 500 g di buccia d'arancia
  • 250 g di miele

 

Preparazione:

sbucciate le arance ed eliminate la parte bianca dalla buccia, quindi tagliatela a listarelle sottili ed immergetela in acqua fredda per 2 giorni cambiando l'acqua più volte. Questo procedimento permetterà alla buccia d'arancia di perdere l'amaro.

Fate sbollentare le mandorle, scolatele e pelatele. Mettetele nel forno appena tiepido per farle tostare leggermente. Estraetele dal forno, fatele raffreddare e tritatele.

Trascorsi i 2 giorni, fate bollire le listarelle di scorza d'arancia per circa un quarto d'ora, scolatele e cuocetele, a fuoco lento, in un tegame con il miele mescolando continuamente per circa 30 minuti.  Togliete il tegame dal fuoco e aggiungete le mandorle tritate: amalgamate il tutto con cura ed energicamente.

Al termine, versate il tutto su un foglio di carta da forno e formate uno strato di circa un cm di spessore aiutandovi con il matarello. Lasciate raffreddare. Versate piccole quantità di aranzada nelle formine di carta oleata per dolci e servite.

Buon Appetito

Prenota ora: