Nuraghe Genna Maria

Tra i siti archeologici del Sud Sardegna, posto su una collina e ricoperta di piante aromatiche quali rosmarino, mirto e cespugli di corbezzolo, contornati da un piccolo bosco di pini, a circa 400 metri sul livello del mare troviamo il parco nuragico di Genna Maria. Siamo nel territorio di Villanovaforru, a circa 50 km da Cagliari. 

Gli scavi intrapresi alla fine degli anni '70, hanno portato alla luce un complesso nuragico caratterizzato da un nuraghe centrale (mastio), al quale facevano da sateliti tre altre torri, comunicanti tra loro e protette da una cinta muraria collettiva con un cortile interno. Oltre questa prima cinta, erano sistemate altre quattro torri, più esterne, e sempre collegate da una cinta muraria esagonale che proteggeva le abitazioni interne.

Inoltre vi era una parte più esterna, oltre le mura, caratterizzata da piccole abitazioni che formavano un piccolo villaggio, risalente all'IX secolo a.C., con pianta centrale e forma ellittica, quadrangolare o rettangolare, all'interno del quale sono stati ritrovati numerosi reperti, ad esempio utensili da cucina, attrezzi da lavoro, anfore e recipienti, ma anche resti di cibo che hanno permesso di conoscere le abitudini degli abitanti del complesso di Genna Maria.

In seguito ad un grande incendio però, avvenuto intorno all'VIII secolo a.C., l'nsediamento venne abbandonato. Più tardi, intorno al V - VI secolo a.C., il sito fu rifrequentato assiduamente ed assunse una valenza religiosa. Era qui infatti che gli abitanti dei villaggi vicini, venivano a pregare le divinità e a compiere sacrifici animali, per assicurarsi un buon raccolto e prosperità. Sono stati ritrovati numerosi ornamenti votivi all'interno del nuraghe principale, e resti di animali offerti in sacrificio nella parte più esterna del complesso.

Maggiori informazioni sul sito archeologico 

Il parco è visitabile tutti i giorni, eccetto il lunedì, dalle ore 09:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:00. Il costo del biglietto per visitare il parco con o senza guida, è di € 2,50. Per visitare sia il parco sia il museo con i reperti ritrovati durante gli scavi, il costo è di € 5,00. Si effettuano sconti per gruppi.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Museo Archeologico Genna Maria al numero +390709300050

Museo Archeologico Genna Maria
Piazza Costituzione, 8, 09020 Villanovaforru
070 930 0050

Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria
Nuraghe Genna Maria

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81