Tomba dei Giganti Barrancu Mannu

Immagine non disponibile

Hai scattato una foto? inviaci ora la tua. invia

La tomba dei giganti di Barrancu Mannu (o di Sa Tuaredda) è un sito archeologico risalente all'epoca nuragica e situato nel comune di Santadi, in provincia di Carbonia-Iglesias. Rappresenta uno dei siti archeologici più interessanti anche sotto il piano paesaggistico, grazie all'incantevole scenario che circonda la tomba, ed anche per la presenza di una particolare grotta proprio nelle immediate vicinanze del sito. 

La bellissima tomba, che risulta ancora oggi perfettamente conservata, è formata da blocchi di granito giallo-rosa di grandi dimensioni, ed è databile al bronzo medio (1300 a.C.circa). Si presenta con un corpo tombale absidato, allungato ed assimetrico, lungo circa 18 metri, un corridoio tombale coperto di circa 10 metri a pianta trapezoidale ed una esedra arcuata caratterizzata dalla presenza di un piccolo pertugio, sormontato da un architrave, con la funzione di ingresso alla tomba. L'esedra raggiunge una altezza di circa 5 metri, e presenta la classica forma taurina, comune alla maggior parte delle Tombe dei Giganti. 

Sono tanti i racconti e le credenze legate a questo sito archeologico, ai queli vengono attribuite proprietà curative grazie alla presenza di campi magnetici. In tanti rivelano di percepire una favolosa energia su questo sito. 

Come arrivare:
raggiungere il paese di Santadi, situato nel sulcis, e procedere in direzione della frazione di Barraccu Mannu, a circa 4 km dal paese in direzione est. Alla fine della frazione svoltare a sinistra, e procedere dritti sino ad arrivare nei pressi della collina. Da li procedere a piedi in direzione della tomba.

 

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81