Coronavirus: 800 Euro per le famiglie sarde

Negli scorsi giorni tra le notizie in Sardegna in evidenza, quella dei contributi della Regione Sardegna per le famiglie in difficoltà economica a causa del Covid-19.

In seguito all'emergenza Coronavirus, la Regione Sardegna stanzia ben 120 milioni di euro a sostegno delle famiglie in difficoltà. Sarebbero 800 gli euro a famiglia previsti dal disegno di legge approvato dalla Giunta Solinas, come hanno riportato negli scorsi giorni tra le notizie i principali quotidiani della Sardegna. I fondi saranno destinati ai nuclei familiari con lavoratori dipendenti o autonomi che abbiano ridotto o interrotto la propria attività in seguito al Coronavirus. 

Rientrano nella fattispecie anche Partite Iva, soci delle piccole imprese e disoccupati. 

Al fine di ottenere l'indennità di 800 euro per due mesi dalla Regione Sardegna, sarà sufficiente predisporre l'autocertificazione, nella quale si evidenzierà la percezione di un reddito inferiore agli 800 euro netti al mese, per i primi tre mesi del 2020. Entro breve, sul Bollettino Ufficiale della Regione Sardegna - BURAS verranno pubblicati i criteri di erogazione e come fare richiesta. A quanto si apprende, l'erogazione avverrà per mano dei Comuni già nel corso della settimana prossima. 

Agli 800 euro, vi sarà un incremento di altri 100 euro per le famiglie numerose, al fine di fronteggiare questa emergenza sociale ed economica causata dalla pandemia SARS-COV-2. 

Tale misura dovrebbe poter cumularsi con le altre misure di sostegno al reddito, sino al raggiungimento della soglia degli 800 euro mensili. 

Per ulteriori aggiornamenti ed informazioni, consultate i canali ufficiali della Regione Autonoma della Sardegna.

Fonte: lanuovasardegna.it / ansa.it 
Foto di angelo luca iannaccone da Pixabay.

Condividimi

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2020 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81