Galleria Comunale d'Arte di Cagliari

La Galleria Comunale d'Arte di Cagliari è ospitata in un edificio ubicato all'interno dei giardini pubblici. Inizialmente nacque come polveriera, ma in seguito ad un incendio divennte magazzino e caserma, per poi diventare solo nel 1928 Galleria comunale d'Arte. La facciata che noi tutti oggi possiamo ammirare è in stile neoclassico e venne realizzata su progetto di Carlo Boyl nel 1828.

La galleria ospita la collezione Ingrao donata al comune di Cagliari nel 1999, che racchiude circa 500 opere datate tra la metà del XIX secolo e la fine del XX secolo. Tale raccolta comprende un insieme di pitture, disegni, bronzi, gessi, marmi, sculture lignee, rappresentando artisti come Giorgio Morandi, Umberto Boccioni, Giacomo Balla, Mario Sironi, Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Filippo De Pisis, Ottone Rosai, Felice Casorati, Mario Mafai e Mino Maccari

Oltre la opere del collezionista Ingrao la galleria ospita una collezione di opere di artisti sardi dai primi del '900 fino agli '70. Un tempo era anche sede dell'Archivio storico comunale e della Biblioteca di studi sardi che hanno trovato nuova sede presso la Mediateca del Mediterraneo di via Mameli. 

Nella galleria vengono ospitate regolarmente mostre temporanee, mentre nei giardini all'esterno, frequentemente si organizzano manifestazioni culturali di vario tipo. 

Come arrivare alla Galleria Comunale d'Arte:

la Galleria Comunale d'Arte è ubicata in Largo Giuseppe Dessì, accessibile da Via Regina Elena o da Via Ubaldo Badas passando per Porta Cristina.

Prenota ora: