Ghetto degli Ebrei

Immagine non disponibile

Hai scattato una foto? inviaci ora la tua. invia

Il Ghetto degli Ebrei é situato sul Bastione di Santa Croce e fu costruito intorno al 1738 dagli ingegneri militari piemontesi, per ospitare la caserma intitolata al Re carlo Emanuele III, che avrebbe ospitato il reparto dei Dragoni e che rimase operativa sino al XIX secolo. 

Pur essendo una caserma, ha assunto nel tempo l'appellativo di Ghetto degli Ebrei, per la stretta vicinanza con il quartiere storico nel quale risiedevano gli Ebrei a Cagliari, prima della loro cacciata ad opera degli invasori aragonesi. 

Restaurato recentemente a spese del comune, attualmente il Ghetto, ospita mostre temporanee, ed é un importante polo ricreativo polivalente,  nel quale vengono organizzati anche concerti, sfilate, convegni e seminari. 

 

Biglietti d'ingresso mostre a partire dai 3 euro.


Per maggiori informazioni:
Consorzio Camu' - Ghetto degli Ebrei
Via Santa Croce, 18
+39 070 6670190


 

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2020 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81