Museo etnografico Sa Domu de is Ainas

ll Museo etnografico “Sa Domu de is Ainas” ("La casa degli attrezzi da lavoro") ha sede nel vecchio palazzo comunale di Armungia, edificato intorno alla metà del XIX secolo sul sito storicamente dedicato alla Chiesa di San Giovanni. L’edificio ospitò a lungo anche il monte granatico e le scuole elementari del paese dove Emilio Lussu frequentò.

Il Museo, che possiede un patrimonio di circa seicento oggetti, si articola in ambienti espositivi tematici. Nella Sala del vestiario tradizionale sono esposti i “costumi” e i gioielli del vestiario tradizionale di Armungia dell’ultimo ventennio dell’Ottocento. La Sala dei lavori delle donne è dedicata ad attività tradizionalmente femminili come la lavorazione del lino e della lana, il lavoro al telaio e la panificazione. La Sala dell’agricoltura si caratterizza per la presenza del calendario solare dei lavori agricoli in lingua sarda, posizionato su una grande pedana lignea, che illustra le diverse fasi di lavoro relative alle principali tipologie di coltura come il grano, l’orzo e la vite. La Sala del territorio e dell’abitato illustra i temi centrali della vita della comunità: il rapporto tra Armungia e il suo territorio, la descrizione delle tipologie abitative tipiche, la pastorizia, la produzione del carbone nelle antiche carbonaie, le risorse della caccia e della pesca. La Sala dell’artigianato del ferro è dedicata al lavoro de su ferreri (il fabbro maniscalco) e rimanda alla Bottega del Fabbro, un piccolo edificio a due piani costruito nella caratteristica struttura muraria in pietra, un tempo sede di importanti attività quali la lavorazione del ferro e la ferratura degli animali da lavoro. La Bottega si visita attraverso un percorso che dal Museo etnografico si snoda per le vie del centro storico.

Agli ambienti espositivi principali si aggiungono le “case minime”, tre piccole abitazioni in pietra adiacenti alla struttura espositiva principale, collegate internamente tra loro dopo il recupero. I loro spazi interni ospitano l’archivio etnografico e due sale multimediali, con la possibilità di visionare i filmati sulla tessitura, la panificazione, il lavoro dei pastori e la lavorazione del ferro.

Contatti:
Sistema Museale di Armungia
Info tel. 0709589011
Mail: sistemamuseale@comune.armungia.ca.it
www.armungiamusei.it

Si ringrazia il Sistema Museale di Armungia per il materiale messo a disposizione.

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81