Grotta del Fico

La Grotta del Fico si trova lungo la costa di Baunei, tra la spiaggia di Cala Mariolu e la spiaggia di Cala Biriola, in uno dei tratti di costa più affascinanti della Sardegna.

Il suo nome di Grotta del Fico si deve ad una pianta di fico che si trovava proprio di fronte al suo ingresso, e che purtroppo è stata spazzata via da una forte mareggiata che ne ha risparmiato solamente alcuni resti delle radici, tutt'ora visibili sul costone roccioso. 

La grotta è stata scoperta nel 1957 dal gruppo speleologo Pio XI, e venne messa al centro di importanti studi per la presenza della foca monaca, l'animale che un tempo era il simbolo di queste acque, che sfruttava un sifone subacqueo per accedere alla grotta dal mare aperto. Purtroppo, gli utlimi avvistamenti del mammifero risalgono agli '80, scomparso forse a causa dell'intensificarsi dei flussi turistici che hanno interessato in modo sempre maggiore la costa di Baunei e dell'Ogliastra.

L'ingresso alla grotta si trova a circa 10 metri sul livello del mare, accessibile per mezzo di un pontile e a delle passerelle sistemate all'interno della grotta, che si estende per circa 1800 metri. Spettacolari stalattiti e stalagmiti, nonchè giochi d'acqua con piccoli laghetti e cascatelle vi incanteranno lungo tutto il percorso. La visita guidata ha la durata di circa un'ora e si svolge in compagnia delle guide del gruppo speleologo baunese. (Foto di Cristian Bangoni)

Come arrivare alla Grotta del Fico di Baunei:

la Grotta del Fico è gestita dalla Società Speleologica Baunese ed è raggiungibile via mare tramite gite programmate da Giugno a Settembre con partenza dai porti di Arbatax, Santa Maria Navarrese e Cala Gonone.

Per maggiori informazioni e per le tariffe:
http://www.grottadelfico.it
info@grottadelfico.it 

Guarda le altre foto nella gallery. 

Grotta del Fico
Grotta del Fico
Grotta del Fico
Grotta del Fico
Grotta del Fico
Grotta del Fico
Grotta del Fico

Prenota ora: