Porto Flavia

Nella piccola frazione di Masua nel comune di Iglesias (CI),  sorge Porto Flavia, uno dei più importanti siti minerari della Sardegna.

Questa incredibile opera ingegneristica fu realizzata intorno al 1924 dall'ingegnere Cesare Vecelli, il quale ebbe l'intuizione di costruire attraverso gallerie sotterranee un complesso sistema di stoccaggio e di trasporto dei materiali estratti attraverso nastri trasportatori direttamente nella stiva delle navi mercantili grazie ad uno straordinario accesso che si apre a strapiombo sul mare. Il porto d'imbarco progettato dell'ingegnere Vecelli consentì di abbattere così gli elevati costi di produzione della miniera che porta il nome della sua primogenita.

Tutte le attività di estrazione cessarono dopo la seconda guerra mondiale con l'esaurimento del giacimento.

La visita, esclusivamente su prenotazione, dura circa un'ora con l'ausilio delle guide, quasi sempre ex minatori, che vi illustreranno con passione i segreti di questo luogo meraviglioso dove potrete ammirare la suggestiva vista sul faraglione di Pan di Zucchero.

Come arrivare:
procedere sulla SS130 in direzione di Iglesias, quindi proseguire per Nebida e procedere sulla SP 83. Dopo circa 12 km girate a sinistra verso la frazione di Masua .

Per maggiori informazione e tariffe:
http://igeaspa.it
telefono: 0781.491300

 

Porto Flavia
Porto Flavia
Porto Flavia
Porto Flavia - interno della galleria
Porto Flavia
Porto Flavia
Porto Flavia
Porto Flavia
Porto Flavia
Porto Flavia

Dove dormire:

L'Incanto Tanca Piras B&B Prenota
Via S'Argiola 37, 09016 Gonnesa
La Villa Tanca Piras 3 stelle Verifica Disponibilità
Via S Argiola 37, 09016 Gonnesa