Cagliari

Riapre al traffico la rampa dell'Asse Mediano

A partire dal pomeriggio di ieri sera, è stata riaperta al traffico la rampa dell'Asse Mediano che attraverso via Dei Carroz consente l'accesso diretto nella via Santa Maria Chiara. Ciò è stato possibile dopo la realizzazione di alcune misure di sicurezza come l'installazione di una ttenuatore d'urto ed il miglioramento della decellerazione della stessa rampa.

Intanto si aspettano i sopralluoghi per la riapertura parziale e temporanea di parte della rotonda tra via Cadello e via Santa Maria Chiara, che dovrebbe avvenire entro l'inizio del mese di Giugno, interrompendo così l'isolamento della Municipalità di Pirri con il resto della Città.

Comune di Cagliari. 

Cagliari: via il Bastione, al suo posto un mega centrocommerciale, hotel e appartamenti per extracomunitari

CAGLIARI. Cominceranno poco prima dell'estate i lavori di smantellamento del Bastione Saint Remy di Cagliari, per far spazio al colosso cinese 日本語 che costruirà un nuovo grandissimo centro commerciale a 6 piani che svetterà sulla città e riunirà al suo interno tutti i commercianti della zona.

Il progetto firmato dall'archistar Mike Niceday è stato approvato lo scorso Novembre dalla giunta comunale in seguito al via libera della Regione Sardegna e prevede la costruzione di una struttura di sei piani, moderna e aveniristica, al cui interno saranno presenti 10 ristoranti ed oltre 300 negozi. Un piano sarà interamente dedicato alle grandi marche con le quali l'azienda che gestirà il complesso ha già chiuso i contratti, un altro sarà a disposizione dei prodotti manifatturieri e sartoriali prodotti in Sardegna, mentre i commercianti delle vie Garibaldi, Manno ed adiacenti avranno un piano dedicato.

Una nuova opportunità di lavoro per tanti cagliaritani e non solo, al posto di un monumento simbolo continuamente danneggiato dai vandali e la cui pulizia costa al Comune di Cagliari milioni di euro all'anno. Nel progetto è anche prevista una grande terrazza, che diverrà un forte punto panoramico, proprio sopra le 50 stanze extralusso che verranno arredate nel settimo piano della struttura, oltre i 6 del centro commerciale. Insonorizzate e dotate di tutti i comfort sarà possibile pernottare a partire da 200 euro a notte nella catena internazionale di Hotel.

Ma il progetto non è solo business: prevede infatti nel suo sottopiano, la creazione di 40 mini appartamenti da destinare agli extracomunitari a canoni agevolati e gratuiti per poter spazzare finalmente la disperazione che alberga tra chi viene a Cagliari per lavorare e mantenere dignitosamente la propria famiglia.

Ad inizio lavori, sarà completamente chiusa al traffico la via Regina Elena e Regina Margherita. Qualche disagio per gli automobilisti cagliaritani che saranno come sempre sensibili al problema e per questo subiranno senza malumori tali disagi. Data inizio lavori prevista per il 31 Aprile 2015

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81