Mustazzoleddus de mendula

I Mustazzoleddus de mendula sono un dolce tipico della Sardegna, preparati in modo particolare al sud in occasione delle festività ed anche nel periodo natalizio. 

Sono dei piccoli mostaccioli di mandorla decorati con la glassa a puntu, che fanno diventare questi dolci sardi dei veri e propri gioielli. Bellissimi e buonissimi proponiamo di seguito la ricetta suggerita da Francesca Fundoni, che ha preparato i bellissimi mustazzoleddus della foto. All'impasto è possibile aggiungere anche della scorza di limone grattugiata.

Ingredienti: 

  • 200 grammi di farina di mandorle
  • 100 grammi di zucchero
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • un goccio di sambuca
  • 100 grammi zucchero a velo
  • 2 cucchiai acqua di fior d'arancio

Preparazione: 

lavorare le uova con lo zucchero ed unirvi la farina di mandorle, un pizzico di sale ed un goccio di sambuca sino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo. A questo punto creare le forme che più vi piacciono ed informare in forno già caldo per circa 10 minuti a 170°. A parte preparare la glassa utilizzando zucchero a velo e l'acqua di fior d'arancio. Far scaldare lo zucchero con un dito d'acqua in un pentolino ed unirvi l'acqua di fior d'arancio. Lasciar addensare ed utilizzarlo per spennellare i mustazzoleddus. La decorazione dipenderà dal vostro gusto e soprattutto dalla vostra manualità.

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81