Ricetta Tiramisù con i biscotti sardi

Il tiramisù è un tipico dolce italiano diffuso in tutto lo stivale, le cui origini sono contese tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, a base di biscotti, caffè, crema al mascarbone e cacao amaro. 

Preparato in mille e più varianti, in questa pagina vi segnaliamo una ricetta semplice fatta con i biscotti sardi, i così chiamati biscotti di Fonni. Anche di questi ne esistono diverse versioni: non importa quali userete, l'importante è che i vostri biscotti sardi siano belli spugnosi, e oramai li potete trovare tranquillamente in tutti i supermercati. 

Questa ricetta è tanto semplice quanto gustosa. Il profumo ed il sapore del caffè e della crema al mascarpone, affondare il cucchiaino nel dolce e poi tirare su il biscotto, sono quasi una poesia. In molte zone si usa aggiungere al caffè anche un liquore e ricordo che mia madre era solita mettere sempre un goccio di marsala per rendere il dolce leggermente alcolico - vi confesso che a me non è mai piaciuto, infatti me ne preparava uno a parte tutto per me! -. Come ho scritto prima, le varianti sono tantissime, dal tiramisù al pistacchio, al tiramisù bianco, con le gocce di cioccolato, con il cocco, con le fragole, con i biscotti secchi, con i pavesini, ecc ecc. A me personalmente, piace di più la versione classica, con una generosa spolverata di cacao rigorosamente amaro! 

Vediamo insieme quindi la ricetta del tiramisù con i biscotti sardi. 

Ricetta Tiramisù con i biscotti sardi

Ingredienti

  • biscotti sardi
  • 500g mascarpone
  • 5 uova medie 
  • 150g di zucchero
  • caffè freddo zuccherato
  • cacao amaro in polvere 

Preparazione 

Cominciamo con il prendere la moka più grande che avete e mettere su dei buon caffè che vi serviranno per inzuppare i vostri biscotti sardi, dopo che avrete messo il caffè in un piatto fondo e lo avrete zuccherato a vostro gusto.

A questo punto potete procedere con l'aprire le uova una alla volta, separando i tuorli dagli albumi e montando questi ultimi a neve. In un'altra terrina utilizzando le fruste, sbattere le uova con lo zucchero, sino a che lo zucchero non si sarà sciolto completamente ed il composto non sarà diventatobello schiumoso. Il segreto per un buon tiramisù è proprio la buona riuscita della crema. Quando le uova saranno belle spumose, potrete aggiungere il vostro mascarpone continuando a lavorare il composto con le fruste sino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati. 

A questo punto potete unire gli albumi montati a neve ferma, avendo cura di incorporarli poco per volta unendoli al composto con dei movimenti dal basso verso l'alto - non dovete quindi utilizzare più le fruste! -. Terminata l'aggiunta degli albumi, la vostra crema al mascarpone sarà pronta. 

Prendete la vostra pirofila per il tiramisù e adagiate sul fondo una generosa quantità di crema al mascarpone, dopodiché prendete i vostri biscotti sardi e inzuppateli qualche secondo nel caffé - io solitamente li strizzo in modo che il caffè raggiunga tutte le parti del biscotto, ma questo dipende dai vostri gusti -, dopodiché adagiateli nella pirofila posizionandoli con cura senza lasciare spazi tra i biscotti ed i bordi della pirofila. Spalmare sopra un bel po' di crema al mascarpone, e ripetere l'operazione per un altro strato. A mio avviso, due strati di biscotti alternati alla crema, saranno più che sufficienti. 

Sistemato l'ultimo strato di biscotti, ricoprire il tutto con la crema al mascarpone e lasciar riposare qualche ora in frigorifero possibilmente coperto da pellicola o carta stagnola.
Un piccolo consiglio per quanto riguarda il cacao amaro in polvere: consiglio di spolverizzare il cacao poco prima di servire il dolce di modo che non verrà assorbito dalla crema al mascarpone e tutti i gusti saranno ben distinti! 

Servire quindi e.. buon appetito! 

Condividimi

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2020 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81