Ricetta su pistiddu o pistiddi

Il Pistiddu è un dolce della Sardegna centrale, preparato soprattutto in Barbagia - ma non solo -. E' un dolce tradizionale sardo, preparato in occasione delle feste e ricorrenze, preparato con pochi e semplici ingredienti. Ad esempio nel paese di Oliena vengono preparati in occasione dei festeggiamenti per Sant'Antonio. 

Questo dolce tipico sardo è formato da due strati di pasta all'interno del quale troviamo un ripieno a base di sapa o miele. Alla sfoglia viene data una forma circolare, e decorata abilmente ed in modo elegante. Un dolce che appaga il gusto ma anche la vista, con un sapore davvero buonissimo, e finemente decorato a mano. Se volete cimentarvi nella preparazione, di seguito trovate la ricetta del pistiddu. Provate a prepararlo anche voi! 

Ricetta su pistiddu

Ingredienti

  • 500 grammi di farina
  • 50 grammi di zucchero
  • 110 grammi di strutto
  • 20 grammi lievio di birra
  • 500 grammi di sapa (in alternativa si può usare il miele)
  • 110 grammi di semola
  • scorza grattata di due arance

Preparazione

Fate sciogliere il lievito di birra in un po' d'acqua, e poi unite il lievito sciolto alla farina che avrete già disposto a fontana sul vostro piano da lavoro. Unitevi lo strutto sciolto a bagnomaria e lo zucchero, lavorando l'impasto sino ad ottenere un composto omogeneo e liscio che lascerete lievitare per almeno due ore. Nel frattempo che la pasta riposa, prendete la sapa e versatela in un tegame per portarla a bollore. A questo punto unitevi la scorza delle arance e continuare a far cuocere fino a quando il composto sarà diventato denso. Toglierlo dunque dal fuoco e lasciarlo raffreddare. 

Prendete la pasta lievitata, stendetela con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile e tagliatela a forma di cerchi della misura che più vi aggrada, ma che sia sempre la stessa. Ponete al centro del cerchio di pasta un cucchiaio di sapa e arance e ricoprite il tutto con un altro cerchio di pasta, facendo unire per bene i bordi. Mettere il tutto in forno su teglia unta o con carta forno, e lasciar cuocere a 160° per circa quindici minuti. 

Sfornate, lasciate intiepidire e... Buon Appetito!

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81