Maccarrones de Busa

Immagine non disponibile

Hai scattato una foto? inviaci ora la tua. invia

I maccarrones de busa prendono il nome da Sa Busa o Ferrittu, un semplice ferro da calza utlizzato per la preparazione di questa pasta tipica della Sardegna. 

Ingredienti:

  • 300 g di semola di grano duro
  •  Acqua q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

impastate la semola con l'acqua tiepida, versata a poco a poco, ed il sale e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto, copritelo con un canovaccio da cucina pulito e lasciatelo riposare per circa un'ora in una terrina capovolta. A questo punto prendete dei pezzetti piccoli di impasto, stendeteli facendo in modo che si ottengano dei quadratini di sfoglia sottile della grandezza di circa 8 cm. Prendete sa busa o ferrittu (un ferro da calza) e infarinatela, appoggiatela al centro della sfoglia e avvolgete la pasta intorno al ferro da calza quindi sfilate quest'ultimo e mettete la pasta ad asciugare su un telo pulito ed infarinato. Quando la pasta è asciutta fatela cuocere in abbondante acqua salata e conditela a vostro piacimento.

Questo tipo di pasta si sposa benissimo con sughi di carne (prevalentemente maiale, cinghiale o agnello), con una semplice salsa di pomodoro accompagnata da una spolverata di pecorino sardo grattuggiato ma anche con gli asparagi selvatici.

Buon Appetito.

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81