Dolci di Sardegna, i Ravioli fritti ripieni di ricotta

I ravioli fritti di ricotta, sono uno dei dolci tipici della Sardegna, preparato in modo particolare in Ogliastra ed in alcune zone della Barbagia, ma conosciuto ovviamente in ogni angolo della Sardegna dove vengono preparati con qualche piccola variazione da zona a zona e possono essere decorati e serviti in svariati modi, con una spolverata di zucchero a velo o accompagnati dal miele e scorza d'arancia. 

Questi buonissimi dolci sardi, sono fatti di una sfoglia croccante, con un ripieno morbido e cremoso che si scioglie in bocca, i ravioli fritti di ricotta sono una ricetta semplice da preparare, anche per chi non ha troppa dimestichezza ai fornelli o con i dolci in generale: ciò che davvero fa la differenza è l'utilizzo di ingredienti genuini e freschi, possibilmente biologici. Seguendo questa ricetta, potrete preparare circa 20-25 ravioli. Vediamo insieme tutti gli ingredienti che ci occorrono ed il procedimento per la preparazione della ricetta dei ravioli.

Ricetta ravioli dolci fritti ripieni di ricotta 

 Ingredienti 

  • 300g di farina;
  • un albume;
  • 35g di strutto; 
  • mezzo bicchiere d'acqua;
  • 300g di ricotta fresca; 
  • 70g di zucchero;
  • scorza di un limone grattugiato.

Preparazione  

per iniziare questa ricetta veloce e preparare questi buonissimi dolci sardi di ricotta, occorre disporre la farina a fontana e lavorarla con lo strutto e l'albume d'uovo, aggiungendo l'acqua poco a poco fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, non molle ma compatto. Lasciare riposare qualche minuto il composto e cominciare a lavorare quello che sarà il ripieno dei vostri ravioli fritti.

Unire lo zucchero alla ricotta, insieme alla scorza del limone e lavorare fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamanti. In qualche variante viene aggiunta anche qualche goccia di succo di limone, oppure del maraschino. A questo punto, stendere la pasta in modo piuttosto sottile e posizionarvi mediante un cucchiano, tante piccole palline di ripieno. Mettervi sopra un altro strato di pasta e tagliare i vostri ravioli con una rotella taglia pasta, per dargli la forma desiderata (solitamente un piccolo quadrato od un piccolo triangolo). Far scaldare dell'olio e quando sarà bollente, immergete i vostri ravioli qualche minuto per parte, finché non comincieranno a dorarsi leggermente. 

Lasciate intiepidire, aggiungetevi miele o zucchero a velo (o perché no, entrambi!) e.. Buon Appetito! 

Prenota ora: