Ricetta Fregula con salsiccia

Chiamatela Fregula, con la u, e non fregola che è un'altra cosa, ed è uno dei piatti più buoni della cucina sarda, a parer mio. 

La fregula è un tipo di pasta molto conosciuto in Sardegna, la cui preparazione è tanto semplice quanto lunga, difatti per prepararla serve avere un po' di pazienza, una scivedda abbastanza larga, semola, acqua, sale e zafferano. Posizionata la semola grossa nella scivedda versare qualche cucchiaio di acqua e fare dei movimenti circolari con la mano, sino a che la semola non si sarà raggruppata. Di tanto in tanto occorrerà aggiungere altra semola ed altra acqua sino a raggiungere le dimensioni desiderate per la vostra fregula. Una volta terminata la procedura, occorrerà lasciarla riposarde un giorno intero e poi fatta tostare per una mezzora in forno. 

Oggi trovate la fregula già pronta in gran parte dei supermercati. Ne esistono di vari tipi a seconda della grandezza dei "chicchi". In questa pagina, oggi vi parleremo della ricetta della fregula con la salsiccia. Nel sud Sardegna, dove vivo, non è molto diffusa. Qui, soprattutto nel Cagliaritano vi capiterà più spesso di trovare la fregula con arselle o la zuppa di fregola, nei vari ristoranti, mentre in altre zone più interne mi è capitato spesso di trovare la fregula cun purpuzza o salsiccia, come quella che potete vedere in foto. Ma senza dilungarmi troppo, di seguito ecco ingredienti e procedimento per preparare questa ricetta. 

Fregula con salsiccia 

Ingredienti 

 

Preparazione 

 

E a voi come piace la fregula? Rossa, con i prodotti di mare o con la carne? 
Vi leggo nei commenti. 

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2021 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81