Cinghiale al Cannonau

Il cinghiale sardo è tra le carni più apprezzate (insieme ai maialini - porceddu), ma anche difficile da preparare e lo si può cucinare in svariati modi, infatti lo troviamo in numerose ricette della Sardegna. In questa scheda proponiamo la ricetta del Cinghiale al Cannonau, il buonissimo vino che rappresenta un'altro elemento tipico dell'enogastronomia della Sardegna. 

Ingredienti della ricetta: 

  • 1kg di carne di cinghiale
  • 75cl / 1litro di Cannonau
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 cipolla
  • 1 filo d'aceto
  • 1 filo abbondante di olio extravergine d'oliva
  • spezie: alloro, pepe, prezzemolo
  • 1 pomodoro secco
  • 2 spicchi d'aglio
  • olive nere di sardegna
  • sale

Preparazione del Cinghiale al Cannonau: 

taglaire la carne a spezzatino e lasciarla marinare insieme al vino Cannonau, all'olio E.V.O., all'aglio, all'aceto, alla carota, al sedano ed al pepe, lasciandola riposare per almeno 8 ore. Il giorno seguente, in tegame scaldare un filo d'olio e far soffrigere per pochi minuti un trito con cipolla, prezzemolo, aglio e pomodoro secco, ed aggiungere la carne che avrete levato dalla marinatura. Abbassare la fiamma a fuoco moderato e mettere un coperchio al tegame, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo della marinata facendo attenzione a non far asciugare mai troppo la carne. Poco prima che la cottura sia ultimata, aggiungere il sale a piacere e versare le olive nere, lasciando cuocere ancora per alcuni minuti, aggiungere l'alloro e mescolare insieme alle olive ed alla carne. 

Togliere dal fuoro e.. Buon Appetito! 


Piccoli consigli:

per la buona riuscita della ricetta è fondamentale che la marinatura non sia inferiore alle 8 ore, per questo motivo è consigliabile prepararla la notte prima e lasciandola riposare sino al giorno dopo in un luogo fresco.  

Prenota ora:

Tracce di Sardegna © 2019 • Tutti I diritti riservati • Vietata la riproduzione anche parziale • Privacy Policy
Realizzato da Corkis81