Spiaggia di Punta Niedda

La spiaggia di Punta Niedda si trova nel territorio comunale di Bari Sardo, lungo la costa dell'Ogliastra tra le bellissime spiagge della Sardegna.

La spiaggia è nascosta e poco conosciuta, caratterizzata sopratutto per le sue rocce vulcaniche di colore nero, ed ecco perchè prende appunto il nome di Punta Niedda (Punta Nera). Facendo pochi passi tra una roccia e l'altra si possono trovare delle piccole calette formate da sabbia grossa mista ciottolato, sempre di colore nero, e da rocce di grandezza media. Il mare ha una profondità media e si presenta con un colore blu acceso e tratti di colore verde smeraldo, con bellissimi riflessi grazie alla luce del sole. La spiaggia è consigliata per le persone che vorrebbero rimanere in relax e in tranquillità, fuori dalla vita frenetica, immersa nel verde della macchia mediterranea che domina la zona di Punta Niedda.

Come arrivare alla spiaggia di Punta Niedda:

dalla SS. 125 raggiungete il paese di Bari Sardo, dopodichè proseguite prendendo via Mare in direzione della costa, verso Torre di Barì. Successivamente, a metà strada, troverete un bivio dove dovrete girare verso sinistra, in direzione Baia di Cea. Da qui, sempre dritti percorrendo la strada di campagna, vi troverete ad un altro incrocio, girate a sinistra per via del Muflone e successivamente, dopo 2 minuti di percorso girate a destra prendendo una strada sterrata. 4 minuti di macchina e troverete uno spiazzo sterrato dove sarà possibile parcheggiare. Dopo una camminata di poco meno di cinque minuti sarete arrivati alla spiaggia.

Servizi della spiaggia di Punta Niedda:

attualmente non sono presenti servizi su questa spiaggia.

Foto di Matteo Loddo

parcheggio libero

Prenota ora: